DETENUTI DONANO QUADRO DI S.NICOLA AL SINDACO

Il sindaco Nicola Sanna stamattina, 10 ottobre, ha visitato il carcere Giovanni Bachiddu a Bancali, accogliendo l’invito dei detenuti che desideravano incontrarlo. Alcuni di loro seguono un laboratorio d’arte iniziato anni fa grazie alla donazione dell’8 per mille della Caritas e successivamente proseguito con i fondi del garante dei diritti delle persone private della libertà personale. Durante l’incontro, a cui hanno partecipato anche la direttrice della casa circondariale Patrizia Incollu, il cappellano don Gaetano Galia, il comandante sostituto commissario della polizia penitenziaria Bruno Mulas e lo stesso garante Mario Dossoni, i detenuti hanno donato al sindaco alcune opere create da loro, tra cui un quadro raffigurante san Nicola. «Si tratta di un regalo particolarmente gradito – ha detto Nicola Sanna -, prima di tutto per il valore umano, e in secondo luogo perché san Nicola è patrono della nostra città e simbolo di solidarietà e fratellanza». Il primo cittadino ha inoltre ricevuto una raccolta di brani e poesie scritte da un detenuto e due fascicoli con illustrazioni di un altro artista ora ospite di una comunità.

Durante la visita il sindaco si è recato anche nelle cucine, nella cappella, nella palestra e in altri spazi della casa circondariale, incontrando diversi detenuti.

Facebook