LATTE, AL TAVOLO IN PREFETTURA SI DISCUTE SU GRIGLIE

Nono tavolo convocato in Prefettura a Sassari questa mattina, ancora in corso. Al centro le griglie che dai 74 centesimi al litro di partenza dovranno portare il prezzo ad 1,02 euro entro novembre. Al tavolo di oggi si è arrivati con una scia di polemiche in merito alla firma dell’accordo che non ha convinto tutti i pastori. Abbiamo sentito Leonardo Salis presidente della cooperativa casearia di Dorgali.   

Read More

LATTE, I PASTORI CHIEDONO OTTANTA CENTESIMI AL LITRO

Vertenza latte: La Regione troverà fino a 18 mila euro per acquistare le scorte di pecorino invenduto, sul piano finanziario interverranno la sfirs e la banche. L’assemblea dei pastori riunita a Tramatza ha deciso su un prezzo di partenza del latte a 80 centesimi più iva. Il ministro Centinaio da Bruxelles porta il benestare dell’Unione Europea al ritiro delle scorte di pecorino: non si tratta di aiuti di stato      

Read More

TREGUA LATTE, ANCORA EPISODI DI RIBELLIONE

La tregua sulla protesta dei pastori tiene ancora, ma il malcontento genera episodi isolati di ribellione. A Sanluri l’ultimo assalto ad una cisterna di latte con 5 individui a viso coperto che hanno costretto l’autista a vuotare il contenuto. Oggi in Regione un tavolo tecnico con le banche per il finanziamento della filiera      

Read More

PASTORI, CONTINUA LA PROTESTA, APPELLO DI PINNA

La rivolta spontanea dei pastori continua oltre le trattative. la maggior parte dei manifestanti considera iniquoil pagamento a 72 centesimi, per il leader Felice Floris si tratta di un passo indietro Una cisterna di latte è stata svuotata a Cuglieri. Pier Luigi Pinna, del caseificio di Thiesi chiede ai pastori di assumersi la propria responsabilità nel percorso che porterà all’aumento dei prezzi.      

Read More